Guidalberto 2004

36.00EUR

Si chiama Guidalberto, il nuovo vino della Tenuta San Guido: è un omaggio al conte Guido Alberto della Gherardesca, famoso per aver fatto piantare i cipressi lungo il celeberrimo viale bolgherese reso immortale dei versi del Carducci. E' classificato come un Igt Toscana e la prima annata commercializzata sarà il 2000. “Abbiamo voluto creare un vino completamente nuovo – dice Nicolò Incisa - non solo per uvaggio ma anche per lo stile: il Guidalberto è un vino più pronto, d’impostazione moderna e per noi segna l’incontro con il merlot e il ritorno del sangiovese, un’uva che non abbiamo mai snobbato, mentre il cabernet sauvignon è una vecchia conoscenza”. Il Guidalberto è ottenuto da uve cabernet sauvignon (40%), merlot (40%) e sangiovese (20%), maturate in barriques, coltivate nei vigneti Aia Nuova e Gatto Rosso per complessivi 12 ettari ai quali presto se ne aggiungeranno altri 18, tra cui quelli a Le Sondraie, tutte particelle situate in prossimità dei vigneti del Sassicaia. La cantina invece è situata nel fabbricato dove era ubicato il vecchio frantoio aziendale. A seguire le operazione di vinificazione, come sempre, c’è Giacomo Tachis, un veterano della Tenuta San Guido.

Da inserire:

  • 5 disponibilità in magazzino


Prodotto inserito in catalogo Monday 25 January, 2016.

Il tuo indirizzo IP è: 54.234.228.185
Copyright © 2018 Enoteca Sano' P.IVA 03142920838 - Powered by Maurizio Giaimo
foto esterna